La superficie minima degli spazi di abitazione non deve essere inferiore ai seguenti valori:

  • camere ad un letto mq 9,00
  • camere a due letti mq 14,00
  • soggiorno (anche con spazio di cottura) mq 14,00
  •  cucina mq 7,00
  • servizio igienico (con lato minimo di m 1,70 in mq. 3,50 per alloggi progettati per 3 o più utenti virtuali)

Gli alloggi progettati per uno o due utenti virtuali devono essere dotati almeno di uno spazio di cottura, di un servizio igienico, di un ripostiglio anche del tipo a soppalco.

Gli alloggi progettati per tre o quattro utenti virtuali devono essere dotati almeno di una cucina indipendente, di un servizio igienico, di un ripostiglio anche del tipo a soppalco.

Gli alloggi progettati per cinque o più utenti virtuali devono essere dotati almeno di una cucina indipendente, di due servizi igienici, di un ripostiglio anche del tipo a soppalco; per il secondo servizio igienico è richiesta una superficie minima di mq 2,00 e un lato minimo di m 1,20.

Negli immobili destinati ad uffici e negozi, quando non regolamentati da specifiche norme al riguardo, la superficie dei servizi igienici non deve essere inferiore a 1,5 mq.

Per approfondimenti:

Gli Standard per l’edilizia: D.M. 5 luglio 1975 & Legge 5 agosto 1978, n. 457

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*