Il Consiglio Nazionale degli Architetti P.P.C. per far fronte alle nuove  necessità, ha pubblicato dei modelli di contratto, che si configurano come esempi per fornire delle linee guida al professionista a cui serve stipulare un contratto.

La Riforma delle Professioni ha previsto l’obbligo del preventivo e suggerisce anche la necessità del contratto, ora inserita nelle Norme Deontologiche per sancire, in via definitiva, che un corretto rapporto di lavoro tra Cliente e Professionista, così come tra Professionista e Professionista, passa dall’aver sottoscritto e condiviso regole chiare nel rapporto di lavoro.
Ogni iscritto potrà liberamente scegliere il modello di contratto che preferisce: gli esempi seguenti sono solo linee guida utili ma non esaustive.
In tal senso si precisa che gli esempi di contratto professionale di seguito riportati sono redatti a mero scopo indicativo e di supporto e non costituiscono opinioni ed atti di indirizzo del Consiglio Nazionale e della Conferenza Nazionale degli Ordini degli Architetti P.P.C.
_____________

I presenti “contratti tipo” sono una raccolta di esempi utilizzabili, modificabili e personalizzabili, utili all’attività professionale.

fonte:

http://www.awn.it/

www.lavoripubblici.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*