A18fQOKuJkL._SL1500_

L. Benevolo (a cura di), E. Piroddi (a cura di)

L’opera è stata progettata in una forma del tutto innovativa: si è scelto infatti di suddividerla in 3 volumi distinti, destinando a ognuno di essi uno specifico ambito di approfondimento della disciplina urbanistica. Nel primo volume si offre una interpretazione della materia in chiave storica – dall’Illuminismo ai giorni nostri – affrontando: l’evoluzione della teoria sullo spazio urbano; l’evoluzione della normativa e della giurisprudenza; l’evoluzione delle teorie e dei metodi di progettazione; l’evoluzione dei fattori geografici, sociologici e ambientali.
A questo volume, oltre a Leonardo Benevolo, hanno collaborato diversi nomi di spicco, tra cui: Silvano Tintori, Marco Maderna, Ruggero Bontempi e Fulco Pratesi.
Il secondo volume ha un carattere prevalentemente pratico-operativo fornendo precise indicazioni e suggerimenti rispetto all’ideazione e all’applicazione della progettazione urbanistica nei diversi ambiti, ovvero: conservazione e gestione dei sistemi territoriali antichi; metodi di pianificazione urbanistica nei sistemi territoriali moderni; pianificazione urbanistica negli ambiti specializzati (attività produttive, infrastrutture, mobilità ecc.); progettazione urbana sostenibile. A queste informazioni manualistiche, legate alla progettazione, si aggiungono dettagliate indicazioni relativamente agli strumenti informatici di rappresentazione e gestione del territorio (Cad, Gis, Fotointerpretazione, Telerilevamento ecc.).
A questo volume, oltre a Leonardo Benevolo, hanno collaborato diversi nomi di spicco, tra cui: Francesco Siravo, Francesco Scoppola, Benno Albrecht e Claudio Podestà.
Il terzo volume costituisce un vero e proprio atlante critico dei Piani Regolatori italiani passando in rassegna quasi tutti i capoluoghi del Paese, dal Piemonte alla Sicilia.
A questo volume, oltre a Elio Piroddi, hanno collaborato: Antonio Cappuccitti, Carlo Alberto Barbieri, Carolina Giaimo, Luigi Mazza, Bruno Zanon, Peter Morello, Paola Di Biagi, Alessandra Marin, Bruno Gabrielli, Patrizia Gabellini, Silvia Viviani, Massimo Morisi, Sauro Moglie, Claudio Centanni, Aldo Tarquini, Carla Comello, Pierluigi Properzi, Domenico Cecchini, Daniel Modigliani, Carlo Gasparrini, Michelangelo Russo, Luciano De Bonis, Gianluigi Nigro, Francesco Selicato, Giuseppe Imbesi, Antonella Sarlo, Bernardo Rossi Doria, Giancarlo Deplano.
L’Opera è rivolta prevalentemente a un pubblico di professionisti e di tecnici ma anche, e non secondariamente, a studiosi e studenti interessati alla conoscenza dello stato dell’arte della strumentazione urbanistica applicata a concreti casi di studio. La descrizione del campo italiano ed europeo, a cui è dedicato il manuale, conserva un valore orientativo anche in una prospettiva mondiale.
L’acquisto di questo manuale concede al cliente la possibilità di visualizzarlo on line tramite il sito internet www.mancosueditore.eu, potendo utilizzare i testi, le immagini e i disegni contenuti, sempre aggiornati in forma gratuita (l’aggiornamento scade nel momento in cui viene prodotta la nuova edizione, che mediamente avviene ogni cinque anni; all’uscita della nuova edizione il possessore dell’opera potrà esercitare il diritto alla “rottamazione”).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*